Economia e Lavoro

Istat, produzioni nelle costruzioni al +0,2% a settembre. Indice invariato sull’anno

 

A settembre 2023 l’Istat stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni cresca dello 0,2% rispetto ad agosto. Nella media del terzo trimestre del 2023 la produzione nelle costruzioni aumenta dello 0,8% nel confronto con il trimestre precedente. Su base tendenziale, l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 21 contro i 22 di settembre 2023) rimane invariato, mentre l’indice grezzo registra una flessione del 3,4%. Nella media dei primi nove mesi del 2023, l’indice corretto per gli effetti di calendario diminuisce del 2,0%, mentre l’indice grezzo cala del 2,4%.

Il commento

A settembre 2023 l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenta per il secondo mese consecutivo in termini congiunturali, determinando una crescita anche nel complesso del terzo trimestre rispetto al secondo.
Nel confronto con l’anno precedente, il livello dell’indice corretto rimane invariato.
La variazione complessiva della produzione nelle costruzioni, nel complesso dei primi nove mesi del 2023, resta negativa (-2,0% al netto degli effetti di calendario).

Related posts

Copagri: ripristino natura, tutela biodiversità non può prescindere da agricoltura

Redazione Ore 12

Ue: Coldiretti in piazza per stop burocrazia e misure urgenti per reddito imprese

Redazione Ore 12

Entrate, risale il portafoglio dello Stato a gennaio-Marzo incassati 99,863 miliardi di euro

Redazione Ore 12