Medicina

La “ri-evoluzione gentile”, in farmacia e in ogni ambito della società

A Cosmofarma Exhibition, BolognaFiere 19-21 aprile 2024, la Business Conference è dedicata a “Leadership gentile e teamworking, la cura emotiva per il lavoro contemporaneo”. 

Il 19 aprile tavola rotonda con il fondatore dell’Accademia della Gentilezza Guido Stratta, la direttrice d’orchestra Francesca Perrotta, la chef Isabella Potì, l’allenatore della nazionale di pallanuoto Sandro Campagna e l’imprenditore Maurizio Marinella

 

Bologna, 27 marzo 2024 – Cosmofarma Exhibition, evento leader nell’ambito dell’Health Care, del Beauty Care e del mondo della farmacia, (BolognaFiere 19-21 aprile 2024) alla sua 27ma edizione ha deciso di indossare una lente particolare attraverso la quale osservare la società, le relazioni, le sfide dentro e attorno il settore della farmacia e dei suoi servizi: al centro le persone, il valore umano. Tanti i convegni in calendario che approfondiranno diversi aspetti del focus sulle risorse umane; uno dei più attesi è la Business Conference, in calendario venerdì 19 aprile al pad. 28, Aula Magna. “Leadership gentile e team working, la cura emotiva per il lavoro contemporaneo” è il titolo dell’approfondimento che si svolgerà con il format della tavola rotonda, per raccogliere i punti di vista di professionisti che lavorano in settori differenti e si confronteranno sul valore della gentilezza e sul lavoro di squadra. L’obiettivo, come ogni anno, è di stimolare riflessioni attingendo da esperienze che vanno oltre il mondo della farmacia, ispirare idee, nuovi modelli e progetti.
A moderare la Business Conference sarà Guido Stratta, manager, founder e presidente dell’Associazione Accademia della Gentilezza.
I relatori sono: Francesca Perrotta, Direttrice d’orchestra e cofondatrice dell’Orchestra Olimpia, ensemble sinfonico completamente femminile. Nel suo ruolo di Direttrice d’orchestra, promuove la professionalità di genere insieme alla divulgazione delle opere di compositrici donne. Isabella Potì, una delle chef più famose in Italia. Con Floriano Pellegrino, ha fondato il ristorante Bros’, una stella Michelin a Lecce. Nel 2017 è stata inserita da Forbes nella lista Under 30 nella categoria Art. In TV ha partecipato a Masterchef come giudice ospite. A novembre 2018, diventa giudice per il programma targato Rai2 “Il ristorante degli Chef”. Sandro Campagna, ex pallanuotista e campione olimpico nel 1992 a Barcellona. Attualmente è allenatore della nazionale italiana di pallanuoto, che si è appena classificata seconda ai mondiali di nuoto di Doha. Maurizio Marinella, imprenditore di un brand iconico della tradizione sartoriale italiana. Titolare di Marinella 1914 di Napoli e conosciuto come il “re” delle cravatte, si è aggiudicato il Premio Italiani ControVento 2023, il prestigioso riconoscimento giunto alla sua terza edizione che premia le eccellenze italiane affermatesi nel Mondo.
Lo spunto arriva proprio dal progetto di Stratta, che nel 2022 ha fondato l’associazione senza scopo di lucro Accademia della Gentilezza, per promuovere la gentilezza nel sistema Paese con l’intento di contribuire a creare il contesto per un equilibrato e sostenibile modello di sviluppo delle persone, della cultura e dell’economia. Secondo la sua visione la gentilezza “è intesa come una disposizione d’animo possibile fondata su ascolto, comprensione e fiducia, valorizzando le qualità di tutte le persone coinvolte nella relazione”. Sarà Guido Stratta a dare il via alla tavola rotonda con uno speech sul potere della gentilezza, anche condividendo la sua esperienza di manager innovatore del modello di leadership e gestione delle risorse umane. “Risultato, benessere e motivazione sono fattori inscindibili di un armonico sviluppo integrale dell’umanità”, è uno dei presupposti del pensiero di Stratta. “Perché l’umanità è l’ultimo vantaggio competitivo, abbiamo esplorato quasi tutto, ora dobbiamo esplorare la relazione umana. Dobbiamo aprire un varco nel tempo dell’egoismo. Andare verso il futuro disintossicati da iperattività, individualismo e delirio di onnipotenza. Esercitare la nostra libertà in relazione al rispetto degli altri e non come mero arbitrio”. Questa la missione che l’Accademia ha abbracciato. Gentilezza quindi non come formale cortesia, né come debolezza, ma disposizione interiore che rende i conflitti costruttivi, aumenta il benessere delle persone e della società, inclusa la produttività. Sarà molto interessante, a partire da questo approccio, confrontare le esperienze di vita e di lavoro dei relatori, condividere successi e difficoltà. Secondo Stratta è arrivata l’ora della “RI-evoluzione”: “Tutte le persone hanno un talento da rispettare e da valorizzare (rispetto); la motivazione nel fare le cose sovrasta ogni tecnica posseduta (cuore) e l’economia del dono, regalando aiuto e idee agli altri, sarà una frontiera da raggiungere (generosità); ricordando che il tempo batte lo spazio e che tutti cambieremo (trasformazione); riflettendo poi sul fatto che le cose sono per come le vogliamo vedere (coraggio)”.

Da un confronto basato su queste parole-chiave, durante la Business Conference, nasceranno spunti da declinare al mondo della sanità e della farmacia in particolare, sia nel rapporto tra colleghi, professionisti del mestiere e operatori, sia nei confronti del “cliente-paziente”.

Siamo certi che ogni persona possa portare un contributo unico nella propria sfera lavorativa ma, perché questo rappresenti un vero valore aggiunto, un ambiente armonico e soddisfacente si pongono come condizioni di basilare importanza – spiega Francesca Ferilli, direttore generale di BOS – In questi ultimi anni si è manifestata sempre di più la necessità di dare ascolto alle persone e alle loro necessità; si è affermata l’esigenza di raggiungere un equilibrio vita/lavoro che sia appagante, di un concetto più ampio di wellbeing che passi anche dal proprio posto di lavoro: a Cosmofarma 2024 vogliamo dare valore alle persone, a prescindere dal loro background e da parametri anagrafici, attenzionare verso la centralità delle soft skills nello svolgimento della professione, evidenziare il ruolo dell’empatia e il lavoro di squadra; non da ultimo, in questa sfera valoriale, mi sta particolarmente a cuore il tema della gentilezza che vorremmo “contaminasse” l’edizione 2024 di Cosmofarma. Nella Business Conference abbiamo scelto di puntare proprio su questi temi coinvolgendo un professionista delle risorse umane, e non solo, come Guido Stratta che introdurrà e modererà il confronto tra quattro profili di eccellenza che, nel loro lavoro, hanno dato valore ai loro collaboratori, anche mettendo in pratica con successo il lavoro e l’armonia di “squadra”.

Related posts

SANITÀ. ‘OSPEDALI&SALUTE’, AIOP PRESENTA 20ESIMO RAPPORTO ATTIVITÀ OSPEDALIERA

Redazione Ore 12

Sport e patologie pediatriche complesse.Al via il progetto della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e di Fondazione Heal

Redazione Ore 12

AMOXICILLINA: ECCO LE ISTRUZIONI OPERATIVE PRODOTTE DA SIFO E SIFAP

Redazione Ore 12