Roma Capitale

Misura di prevenzione patrimoniale eseguita a Roma dai Carabinieri. Sequestrati ad un pericoloso narcotrafficante un appartamento, due Cc con 900mila euro, Rolex ed altri valori

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, a conclusione di indagini patrimoniali e bancarie, svolte dal Nucleo Investigativo di via In Selci con il coordinamento della Procura della Repubblica capitolina – Direzione Distrettuale Antimafia, hanno dato esecuzione al Decreto di sequestro dei beni, emesso dal Tribunale di Roma – Sezione “Misure di Prevenzione”, nei confronti di David Cittadini, classe 1972, ritenuto socialmente pericoloso poiché condannato per reiterati fatti di narcotraffico. L’odierno provvedimento si inserisce nella più ampia strategia di contrasto alle associazioni criminali con l’aggressione dei loro patrimoni illecitamente accumulati. Le attività investigative hanno consentito di ricostruire e individuare parte dei beni illeciti del Cittadini:

  • un appartamento, nella disponibilità materiale della figlia del proposto, del valore di circa 500.000,00 euro;
  • un conto corrente bancario, della capienza di circa 400.000,00 euro;
  • una cassetta di sicurezza, contenente 4 orologi marca Rolex di ingente valore.

Il valore dei beni sottoposti a sequestro è complessivamente stimato in circa 1 milione di euro.  Cittadini era stato tratto in arresto, dopo 16 anni di latitanza, il 26 maggio 2021 in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, in quanto doveva scontare una pena di anni 13 e mesi 4 di reclusione. I Carabinieri, in previsione del compleanno della figlia, si erano appostati per giorni davanti l’abitazione della madre dell’uomo, ubicata nel quartiere Tuscolano della Capitale e, dopo aver notato un soggetto che era entrato repentinamente all’interno dell’edificio, avevano deciso di fare irruzione nell’appartamento sorprendendo il latitante mentre tentava di nascondersi nella camera da letto.

Related posts

È partita in questi giorni l’azione di prossimità sul territorio da parte della Polizia Locale di Roma Capitale: pattuglie che, secondo una programmazione settimanale e a rotazione nei vari quartieri di ciascun Municipio, svolgono un’opera di vero e proprio “sportello di ascolto”. Non un semplice presidio del territorio, ma un momento di confronto e di dialogo con i cittadini, oltre che un modo per raccogliere le segnalazioni attraverso il contatto diretto con le persone e fornire loro un adeguato supporto. “Questo nuovo servizio ci permette di sorvegliare meglio i nostri quartieri, di offrire alle persone una maggiore percezione di sicurezza. Credo sia importante che i cittadini possano vedere gli agenti della nostra Polizia Locale come dei veri e propri punti di riferimento a cui affidarsi e rivolgersi, instaurando con loro un rapporto di dialogo e ascolto. Rendiamo così Roma una città sempre più sicura, riportando le istituzioni sul territorio e facendone sentire la vicinanza”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi. Questa fase rappresenta il fulcro del progetto del “Settore Prossimità”, che ha preso avvio già da alcune settimane a partire da una vasta attività di censimento, da parte di ciascun Gruppo territoriale, di tutte le forme di cittadinanza attiva, dai singoli utenti ai comitati di quartiere. Tale modello operativo, predisposto dal Comando Generale, si pone l’obiettivo di efficientare l’interfaccia tra agenti e cittadini, migliorando così la vivibilità urbana e la gestione degli interventi nei vari campi di azione, quali la sicurezza stradale, la viabilità, il decoro, solo per citarne alcuni, con il fine ultimo di tutelare i cittadini. Per tale motivo, il Comando proseguirà con l’attuazione di ulteriori fasi che permetteranno di rendere sempre più proficuo il rapporto con il territorio e con i suoi abitanti.

Redazione Ore 12

Bando “Made in Roma 3”, nuovi finanziamenti a fondo perduto per PMI e startup

Redazione Ore 12

All’Idi di Roma un ambulatorio per il Long Covid dermatologico

Redazione Ore 12