Cultura, Arte e Libri

Più libri, più liberi, torna alla Nuvola Bookciak legge

Torna Bookciak Legge il 7 dicembre nell’ambito di Più Libri Più Liberi con un pomeriggio cine-letterario ospite del Centro del libro e la lettura (stand Cepell – piano Forum-P20) per annunciare le novità della III edizione di Bookciak Legge e presentare i corti vincitori di Bookciak, Azione! 2023.

Nell’ambito dell’incontro, previsto alle 17.00, sarà lanciato il tema della III edizione di Bookciak Legge, di cui sarà presentata anche la nuova giuria. L’annuncio è rivolto, in particolare, agli editori indipendenti presenti alla Nuvola che saranno invitati a candidare i loro testi al concorso.

Bookciak, Legge, nato tre anni fa da un’idea di Gabriella Gallozzi, giornalista e direttrice del premio Bookciak Azione! tradizionale evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori alla Mostra del Cinema di Venezia, è un premio nel premio, che porta annualmente sul podio tre libri di autori italiani tra le proposte degli editori indipendenti presenti a Più Libri Più Liberi e scelti dalla giuria capitanata da Marino Sinibaldi, giornalista, critico letterario e presidente del Centro per il libro e la lettura del MIC e presente all’appuntamento del 7 dicembre.

Con lui, il 7 dicembre a Più Libri Più Liberi, per presentare l’edizione 2024 del premio ci saranno: Laura Delli Colli presidente SNGCI, Davide Passoni, poeta, illustratore e musicista e vincitore di Bookciak Legge 2022, Nichi Vendola, presidente di giuria di Bookciak, Azione! 2023, Veronica Pellegrinet, vincitrice Bookciak, Azione! 2023, Gianluca Arcopinto produttore indipendente e giurato di Bookciak, Azione! Laura Luchetti, regista, e la direttrice Gabriella Gallozzi.

Bookciak legge completa idealmente un progetto che ha visto la sua prima edizione nel 2012 con Gabriella Gallozzi, fondatrice del premio Bookciak, Azione! nato in collaborazione con le Giornate degli Autori di Venezia SNGCI e tenuto a battesimo da grandi padri del nostro cinema: Ugo Gregoretti, Citto Maselli ed Ettore Scola.

Il Premio Bookciak Azione! annualmente premia i bookciak, cortometraggi sperimentali di massimo tre minuti, realizzati da giovani filmmaker per comunicare, attraverso le immagini, le emozioni suscitate da un racconto, una poesia o un graphic novel. Una sfida che Bookciak, Azione! porta avanti da 12 anni.

Per l’occasione, a Più Libri Più Liberi, saranno presentati i video vincitori dell’ultima edizione del premio e in tour tutto l’anno, ispirati ai tre libri vincitori di Bookciak Legge 2022, e premiati a Venezia. Si tratta di: Fino alla fine dellestate di Greta Amadeo, liberamente ispirato a La mia amica scavezzacollo di Micol Beltramini (Hacca edizioni)vincitrice per la sezione romanzi. Pozzanghere di Veronica Pellegrinet, liberamente ispirato a Sacro e urbano di Isabella Capurso (Gattomerlino), sul podio per la categoria poesie. Reso Numero 0051 di Matteo Papetti, liberamente ispirato a Isometria della memoria di Davide Passoni (Miraggi, per la sezione graphic novel), realizzato dai 24 studenti del corso di Drammaturgia Multimediale 2022/2023 coordinato da Alessandra Pescetta per l’Accademia di belle arti (LABA) di Brescia. El Chuño Los Andes a Rebibbia realizzato dalle studentesse-detenute della Sezione R del Liceo Artistico Statale Enzo Rossi, coordinate da Claudio Fioramanti Lucia Lo Buono.

Il tema della passata edizione di Bookciak Legge: storie per restare umani la cui premiazione si è svolta in Campidoglio lo scorso aprile, in compagnia dei giurati Silvia ScolaCarola Susani e Mimmo Calopresti.

Related posts

Danza, lo Spellbound Contemporary Ballet in scena al Parioli di Roma con le “Rossini Ouvertures” 

Redazione Ore 12

  Rai Cinema protagonista alla 80ma Mostra del Cinema di Venezia

Redazione Ore 12

TUTTI I PREMI DELLA DICIANNOVESIMA EDIZIONE DI BIOGRAFILM 

Redazione Ore 12