Roma Capitale

ROMA – ARRESTATI DAI CARABINIERI NEL QUARTIERE QUADRARO DUE GEORGIANI GRAVEMENTE INDIZIATI DI RAPINA AGGRAVATA IN UN SUPERMERCATO.

Nella serata del 22 febbraio scorso, il quartiere Quadraro di Roma è stato teatro di un violento episodio criminoso, quando due uomini sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Casilina perché gravemente indiziati di essere gli autori di una rapina aggravata, effettuata all’interno di un noto negozio di alimentari, in via Tuscolana, unitamente ad atri 3 uomini che però sono riusciti a scappare.

Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri in seguito ad una segnalazione di rapina giunta al 112 da parte di un dipendente di un esercizio commerciale, è stato possibile bloccare e arrestare due cittadini georgiani di 32 e 24 anni, entrambi senza fissa dimora, mentre tentavano dileguarsi dal supermercato dopo essersi impossessati di alcuni prodotti dagli scaffali. Durante il tentativo di fuga, i due uomini hanno aggredito l’addetto alla vigilanza con un bastone, calci e pugni. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Madre Giuseppina Vannina riportando solo lesioni lievi. 

I due cittadini georgiani invece, sono stati accompagnati presso le aule di Piazzale Clodio dove il Tribunale ha convalidato l’arresto.

Related posts

24 milioni di euro per progetti regionali finalizzati a tecnologie di valorizzazione e recupero del patrimonio culturale

Redazione Ore 12

Sociale, inaugurato il Centro regionale per l’assistenza alle vittime di reato, la giustizia riparativa e la mediazione penale

Redazione Ore 12

Carta d’Identità elettronica, il 3 e 4 settembre nuovo open day con prenotazione nel VII municipio e nei tre chioschi ex Pit

Redazione Ore 12