Roma Capitale

ROMA CAPITALE; CULTURA: PUBBLICATA LA GRADUATORIA DELL’AVVISO PUBBLICO “LO SPETTACOLO DAL VIVO FUORI DAL CENTRO – ANNO 2023”. 39 I PROGETTI VINCITORI, DISTRIBUITI NELLE AREE NON CENTRALI DELLA CITTÀ

Il bando da circa 2 milioni di euro è pensato per rafforzare l’offerta culturale cittadina, sostenendo lo spettacolo dal vivo nelle periferie, in un’ottica di riequilibrio territoriale

Gotor: “Grazie a questo bando integriamo la stagione culturale dell’Estate Romana 2023 e le diamo continuità per tutto l’autunno continuando a promuovere la valorizzazione delle zone cittadine non centrali

 Pubblicata la graduatoria del bando “Lo spettacolo dal vivo fuori dal Centro – Anno 2023”, pensato per promuovere la realizzazione di eventi culturali di spettacolo dal vivo nel corso del prossimo autunno nei territori fuori dalle aree centrali della città, valorizzando così il patrimonio culturale immateriale delle periferie di Roma.

Sono in tutto 39 i progetti selezionati che verranno finanziati con il bando, il cui importo di 1.937.480,08 euro è stato concesso dal Ministero della Cultura, a valere sul Fondo Nazionale per lo Spettacolo dal Vivo (Fnsv). Gli spettacoli dal vivo di musica, teatro, danza e circo dovranno essere realizzati nelle aree non centrali di Roma individuate nell’avviso pubblico (sono esclusi i territori del I e II Municipio e alcune aree di altri Municipi) tra il 20 settembre e il 30 novembre 2023.

Oltre a questi progetti vincitori ne sono risultati idonei non finanziabili altri 32, che potranno essere ammessi in caso di scorrimento della graduatoria.

Il finanziamento di questa quarantina di progetti grazie alle risorse del Fondo Nazionale per lo Spettacolo dal Vivo del Ministero della Cultura, che voglio ringraziare – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Miguel Gotor – ci consentirà di integrare la stagione culturale dell’Estate Romana 2023 e di darle continuità, permettendoci di arricchire ulteriormente l’offerta culturale a disposizione di romani e turisti per i prossimi mesi. Sarà una programmazione che promuoverà le zone non centrali di Roma e il loro specifico patrimonio culturale con spettacoli dal vivo innovativi, finalizzati all’inclusione sociale e al riequilibrio dei diversi territori cittadini. Portiamo così avanti la nostra idea di città, che valorizzi la bellezza e le varie identità di tutti i suoi quartieri”, ha concluso Gotor.

I contributi economici saranno erogati nella misura massima del 90% della spesa preventivata dal soggetto proponente e comunque per un importo non superiore a 55mila euro per ciascuna proposta.

La graduatoria dell’avviso “Lo Spettacolo dal Vivo fuori dal Centro – Anno 2023” è pubblicata sull’Albo Pretorio on line di Roma Capitale e sul sito www.comune.roma.it, nella sezione “Attualità” – “Tutti bandi, avvisi concorsi” – Struttura “Dipartimento Attività Culturali” (https://www.comune.roma.it/web/it/ban

Related posts

In fiamme l’ex fabbrica della penicillina, ferito un migrante

Redazione Ore 12

Nuovo itinerario pedonale da Termini ai Fori Imperiali, parte la sperimentazione

Redazione Ore 12

Lanuvio (Rm): lunedì presentazione progetto di allargamento del cavalcaferrovia

Redazione Ore 12