Roma Capitale

Santori (Lega): “Stazioni allagate, fermata Colosseo: il degrado vince sulla storia”

“Allagamenti e infiltrazioni d’acqua si registrano in quasi tutte le stazioni della metropolitana di Roma, dopo la pioggia di ieri. La manutenzione è ormai pressoché inesistente, le fermate sono devastate. Il sindaco Gualtieri si preoccupa solo di mandare a piedi i romani, ma i mezzi pubblici sono al collasso, come ha dimostrato il recentissimo guasto alla metro ‘B’ cui si somma l’odierno, ennesimo stop della Roma Lido. Alla fermata ‘Colosseo’, il più umiliante schiaffo alla dignità della Capitale all’ombra del monumento più visitato d’Italia, meta di milioni di turisti. I visitatori, italiani e stranieri, possono contemplare gratuitamente il trionfo della dell’incuria: scale mobili rotte, gradinate chiuse, reti pollaio, transenne, umidità, rigagnoli d’acqua e fango e perfino secchi abbandonati nelle gallerie a intralciare lo slalom tra detriti immondizia e rendere ancora più accidentato e pericoloso il transito dei passeggeri. Un vergognoso biglietto da visita per la città della ‘grande bellezza’, dove però il degrado e la straordinaria passione dell’amministrazione Pd per la bruttezza l’hanno avuta vinta perfino sulla storia”. Lo dichiara in una nota il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a proposito della condizione dei trasporti romani, rilanciando anche le numerose segnalazioni degli operatori del turismo, che lamentano il degrado della fermata ‘Colosseo’ della metropolitana.

Related posts

Controlli straordinari nel quartiere San Basilio di Roma: 306 le persone identificate dalla Polizia di Stato

Redazione Ore 12

Asl Frosinone, Aliquò verso la direzione generale. Disco verde dalla Commissione Sanità regionale

Redazione Ore 12

Roma-Latina, Lega contro il Pd: “Vuole spostare i fondi sulla metro B di Roma”

Redazione Ore 12