Esteri

Attacchi dell’Isis a Kabul, le vittime sarebbero 15 e oltre 30 i feriti

È di almeno 15 morti e oltre 30 feriti il bilancio di due esplosioni che si sono verificate a Kabul, nei pressi dell’ospedale Sardar Mohammad Daud Khan: lo ha riferito Tolo News, emittente di notizie dell’Afghanistan. Secondo Bilal Karimi, vice-portavoce dell’Emirato islamico costituito dai talebani, nell’area sono stati anche esplosi colpi di arma da fuoco. Fonti della sicurezza hanno riferito a Tolo News che dopo le esplosioni un commando composto da cinque uomini ha fatto irruzione nell’ospedale e si è scontrato con forze fedeli ai talebani. Stando a questa ricostruzione, quattro dei cinque assalitori sono stati uccisi, mentre un quinto è stato arrestato. Non è chiaro per ora se le esplosioni possano essere ricondotte allo Stato islamico nel Khorasan, un gruppo che ha già rivendicato attentati a Kabul dopo il ritiro delle forze della Nato e la presa del potere da parte dei talebani il 15 agosto.

Related posts

L’Europa vassalla degli USA ha modificato le relazioni transatlantiche

Redazione Ore 12

Tunisia a un passo dal default e gli abitanti tentano a centinaia la rotta italiana

Redazione Ore 12

Cop26 ai tempi supplementari, altre 24 ore per trovare l’accordo

Redazione Ore 12