Cronaca

Blitz contro le mafie nel sud pontino, 19 gli arresti

Diciannove persone arrestate, di cui 18 in carcere e una ai domiciliari, e una trentina di perquisizioni. E’ il bilancio della maxi operazione “Anni 2000” dei carabinieri di Latina che hanno sgominato un’organizzazione mafiosa e due bande specializzate nello spaccio di droga nell’area del sud Pontino. Il blitz è scattato all’alba di questa mattina a Ss Cosma, Damiano, Castelforte e in altri comuni limitrofi ed è stato condotto da circa 200 militari con il supporto di elicotteristi e delle unità cinofile dell’Arma. I reati contestati nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Roma, che ha accolto la richieste dei magistrati della Dia, sono a vario titolo associazione per delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi comuni da sparo, estorsione, rapina, danneggiamento e incendio, tutti delitti aggravati dal metodo mafioso.

Related posts

Mondo di Mezzo, in Appello Carminati prende 10 anni. Per Buzzi la condanna è più pesante: 12 e 10 mesi

Redazione Ore 12

Frosinone, blitz di Guardia di Finanza e Polizia di Stato per illeciti nell’accoglienza ai migranti. Misure cautelari per otto persone

Redazione Ore 12

Precipita dal balcone della casa del fidanzato. Giallo per la morte di una giovane donna a Potenza

Redazione Ore 12