Esteri

Canarie, eruzione inarrestabile del Cumbre Vieja: centinaia di case inghiottite dalla lava

Non si ferma l’eruzione del vulcano nell’area di Cumbre Vieja, nel Sud dell’isola di La Palma, nelle Canarie. Attualmente, il magma avanza lento, ad una velocità di 700 metri l’ora, ma non è ancora possibile fare una previsione su quando l’eruzione si fermerà.

Inoltre, la lava, che sta colando verso l’Oceano, ha già inghiottito centinaia di abitazioni, costringendo 6.000 persone ad evacuare, e nella serata di ieri è comparsa una nuova bocca eruttiva nei pressi di El Paso, che ha costretto all’evacuazione di altre persone.

Si tratta della prima eruzione in cinquant’anni sull’isola, che conta 85mila abitanti: l’ultimo episodio, infatti, è avvenuto nel 1971.

Related posts

Russia, Lavrov: “Più controlli su armi, rapporti con Occidente peggiori di quelli durante la Guerra Fredda”

Redazione Ore 12

Pentagono: “Possibili sistemi di difesa missilistica a Guam”

Redazione Ore 12

La Cina avverte gli Usa: “Taiwan parte inalienabile del nostro territorio”

Redazione Ore 12