Esteri

C’è l’accordo, Olaf Sholz sarà il nuovo Cancelliere tedesco

Un accordo per una coalizione di governo tra Socialdemocratici, Verdi e Liberali, con Olaf Scholz nel ruolo di cancelliere, è stato annunciato oggi in Germania. L’intesa, siglata a due mesi dalle elezioni di settembre, metterà fine a sedici anni di governo della cristianodemocratica Angela Merkel. In primo piano, nella conferenza stampa durante la quale è stato presentato l’accordo, i temi della transizione energetica, con il graduale stop all’uso del carbone entro il 2030, e della “sovranità” europea. Un vero e proprio contratto di governo, con una agenda politica caratterizzata dal “climate change” e la transizione ecologica, con alcune ipotesi dirompenti sullo sfondo: legalizzazione della cannabis e voto ai sedicenni. Prevista anche una commissione di esperti sul Covid, mentre la politica economica dovrebbe comprendere l’aumento del salario minimo annunciato da Scholz in campagna elettorale. L’accordo di coalizione dovrà passare ora al vaglio dei membri dei tre partiti: in caso di via libera, sarà la prima coalizione di questo “colore” a livello federale. Con la Cancelleria a Scholz, il ministero delle finanze andrà ai liberali, i verdi ottengono Esteri e il nuovo super-ministero dedicato al Clima. La coalizione semaforo in Germania vuole “un’Europa più sovrana – ha annunciato Scholz oggi durante la presentazione – Promuovere, spingere e portare avanti la sovranità europea” sarà una delle priorità. Il cancelliere in pectore ha sottolineato anche che ci sarà “un decennio di investimenti”. Quello che nascerà in Germania sarà “un governo del centro che porterà avanti il Paese – ha detto il liberale Christian Lindner – la Germania resterà un Paese dalle finanze solide”. Sul clima “vogliamo identificare misure concrete che possiamo raggiungere – ha spiegato invece il co-leader dei Verdi Robert Habeck – vogliamo potenziare e ampliare le energie rinnovabili”.

Related posts

+++ Russia: “Esercitazioni di Usa e Turchia sono rivolte contro di noi” +++

Redazione Ore 12

Tra Grecia ed Albania un esercito di migranti che vuole raggiungere il centro Europa

Redazione Ore 12

+++++ Usa – Russia: incontro Biden – Putin a Ginevra il 16 giugno +++++

Redazione Ore 12