Covid

Covid-19, i nuovi positivi sono 3.558. Allarme a Roma e nel Lazio per l’effetto contagi dagli Europei

(Red) Sono 3.558 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino del ministero della Salute, su un totale di 218.705 tamponi. Il tasso di positività si attesta quindi all’1,6%, cioè lo 0,7% in meno. I decessi sono 10, mentre salgono sia i ricoveri nei reparti ordinari (+6) sia quelli in terapia intensiva (+3). Si contano inoltre 1.760 guariti e gli attualmente positivi sono 49.310 (+1.785). In ospedale, nei reparti ordinari, ci sono ora 1.194 persone su 55.671 posti letto, cioè il 2,1% del totale, mentre nei reparti d’urgenza ci sono 165 malati su un totale di 8.414 posti letto, vale a dire il 2%. Intanto fa discutere il caso di Roma, dove il boom dei contagi è anche attribuito ai festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei di calcio. I nuovi casi di Covid si sono quasi quintuplicati nella Capitale rispetto all’11 luglio scorso, giorno della finale degli Europei di calcio. Oggi Roma supera quota 500 (557 per l’esattezza i contagi registrati nelle ultime 24 ore) mentre l’11 luglio i nuovi contagiati erano 122. Stesso andamento per i contagi registrati nella Regione Lazio con 681 nuovi positivi (su quasi 33mila test) a fronte di 164 registrati l’11 luglio (su circa 20mila test). “Stiamo pagando il cosiddetto “effetto Gravina” ma senza complicazioni negli ospedali – ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – I casi sono ancora destinati ad aumentare per l’effetto del calo di tensione in occasione dei festeggiamenti per gli Europei, che durerà ancora alcuni giorni”.
aggiornamento pandemia Covid del 20 luglio ore 21.15

Related posts

Covid-19: in Italia il primo gruppo di studenti rimasti bloccati a Malta

Redazione Ore 12

Covid-19, nel Lazio bassa circolazione delle varianti

Redazione Ore 12

Speranza (Salute): “Italia sopra il 70% di vaccinazioni con la prima dose”

Redazione Ore 12