Politica

Covid-19, Salvini: “Tenere chiuso in tutta Italia, a prescindere dai dati scientifici, è sequestro di persona”

“Se l’Umbria, la Sicilia, la Sardegna e la stessa Lombardia hanno dei dati positivi, a che titolo un ministro può dire, a prescindere dai dati scientifici, che non si possa riaprire per tutto aprile? Tenere chiuso in tutta Italia, a prescindere dai dati scientifici, è sequestro di persona”. Così, ai microfoni del programma di 7Gold “Aria pulita”, Matteo Salvini, Segretario della Lega. “La scienza è scienza, noi – prosegue Salvini – ci rimettiamo ai dati scientifici che non sono interpretabili. Fortunatamente ci sono meno ricoveri. Al governo Draghi abbiamo chiesto che dopo Pasqua, in base ai dati scientifici, si deve riaprire. Non è possibile che Speranza e Franceschini vedono rosso e tutto deve essere rosso. Se c’è una città a rischio con gli ospedali pieni, non puoi riaprire. Ci sono interi territori italiani, teoricamente, in zona bianca e gialla. La politica fa la politica, la scienza fa la scienza”. 

Related posts

Ddl Zan, appello di Bonetti (Italia Viva) a Letta: “Non si arrocchi, dialoghi”

Redazione Ore 12

Bettini scuote il Pd: “Il Governo Draghi non è il nostro Governo”

Redazione Ore 12

Salvini: “Con Draghi abbiamo parlato d’Europa, torneremo protagonisti”

Redazione Ore 12