Primo piano

Draghi e il disastro della Marmolada: “Un dramma. L’Italia piange queste vittime e tutti gli italiani si stringono con affetto”

 

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, dopo un lungo viaggio che ha escluso, viste le condizioni climatiche, l’utilizzo di elicotteri è arrivato a Canazei (Trento) dove è stata allestita la centrale operativa che sta coordinando le operazioni di soccorso e ricerca a seguito del crollo sulla Marmolada. Insieme al capo del Dipartimenti della Protezione civile, Fabrizio Curcio, alle autorità locali e ai soccorritori è stato fatto il punto della situazione. “Oggi l’Italia piange queste vittime e tutti gli italiani si stringono con affetto”, ha detto il Premier. “Questo è un dramma – ha dichiarato, commosso – che certamente ha delle imprevedibilità, ma certamente dipende dal deterioramento dell’ambiente e dalla situazione climatica. Il Governo deve riflettere su quanto accaduto e prendere provvedimenti perché quanto accaduto abbia una bassissima probabilità di succedere e anzi venga evitato”, ha concluso Draghi.

 

aggiornamento disastro della Marmolada ore 19.12

Related posts

Verso la ripartenza totale, ecco le date chiave per la svolta

Redazione Ore 12

L’Autismo non è fatto solo di numeri, ma anche operatori e famiglie. Focus IdO su trattamenti della riabilitazione

Redazione Ore 12

Parchi solari , c’è un nuovo mondo per creare biodiversità

Redazione Ore 12