Roma Capitale

Droga nascosta in un appartamento a Roma, i Carabinieri fermano un pusher e restituiscono l’immobile ai legittimi proprietari

(Red) I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro hanno arrestato un pusher di 55 anni, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il pusher è stato sorpreso dai militari, nel corso dei consueti controlli del territorio, all’interno di un immobile in via Recanati, di proprietà dell’ATER, cin cui si era intrufolato abusivamente e dove a seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di 11 grammi di cocaina e 10 di hashish, suddivisi in dosi, e della somma contante di circa 500 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio. La droga e il denaro rinvenuti sono stati sequestrati. L’immobile è stato riconsegnato all’ente proprietario. Dopo l’arresto, il 55enne è stato condotto in caserma e successivamente, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Related posts

L’intelligenza artificiale applicata all’analisi del crimine. Convegno alla Regione Lazio

Redazione Ore 12

Blitz della Polizia di Stato contro il traffico di stupefacenti. 13 arresti nella Capitale

Redazione Ore 12

Vinitaly 2023: al via la raccolta delle adesioni

Redazione Ore 12