Primo piano

E’ morta Carla Fracci. L’étoile della Scala aveva 84 anni

(Red) E’ morta Carla Fracci. Lo stato della sua salute era noto da tempo, lottava contro il cancro che l’ha stroncata a 84 anni. Le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi giorni, e lei stessa aveva voluto isolarsi dal mondo. Solo in pochi hanno potuto vederla ed assisterla in questi ultimi giorni della sua vita. La Fracci era nata a Milano il 20 agosto del 1936, aveva studiato alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala con Vera Volkova dove si era diplomata nel 1954 divenendo prima ballerina del Piermarini nel 1958. La sua ultima apparizione è stata proprio alla Scala due mesi fa dove ha tenuto una masterclass su ‘Giselle’. Al tempio della musica classica meneghina, la Fracci è sempre rimasta, pur tra qualche alto e basso, sempre profondamente legata, tanto che il 28 e 29 gennaio scorso aveva tenuto una ‘masterclass’ con i protagonisti del balletto ‘Giselle’ andato in streaming sui profili social della Scala e disponibile anche su Raiplay. Ma la Fracci era stata adottata anche da Roma dove dal novembre del 2000 al luglio del 2010 aveva diretto il corpo di ballo del Teatro dell’Opera, attività alla quale aveva affincato la riproposta di balletti perduti e nuove creazioni sotto la direzione di Beppe Menegatti. Dal giugno 2009 al 2014 aveva scelto anche Firenze dove aveva accettato l’incarico di assessore alla Cultura della Provincia e nel 2015 Ambasciatrice di Expo Milano. Nel 2018 aveva ricevuto il Premio nazionale Toson d’oro di Vespasiano Gonzaga e il 19 settembre 2020 quello alla carriera da parte del Senato della Repubblica Italiana.

Related posts

Melanoma, fondamentale la diagnosi precoce. Ogni anno nel mondo 100mila nuovi casi. I dati dell’Istituto superiore di sanità

Redazione Ore 12

Pompei, sorpresa per i visitatori del Parco archeologico

Redazione Ore 12

Meteo, verso un fine settimana con l’alta pressione e temperature oltre le medie del periodo

Redazione Ore 12