Politica

L’omaggio del Capo dello Stato alle Fosse Ardeatine

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, insieme alle più alte cariche dello Stato, ha partecipato alla cerimonia commemorativa del 79° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine. Dopo la deposizione da parte del Capo dello Stato di una corona d’alloro sulla lapide dedicata ai Caduti del 24 marzo 1944, sono intervenuti il Presidente dell’ANFIM, Francesco Albertelli e Marco Trasciani, Segretario Generale ANIFIM, che ha letto i nomi dei Martiri. La commemorazione è proseguita con la preghiera cattolica recitata dal Cappellano Militare, Mons. Sergio Siddi e con la preghiera ebraica officiata dal Rav. Riccardo Di Segni, Rabbino Capo della comunità ebraica di Roma. Al termine, il Presidente Mattarella ha reso omaggio, all’interno del Mausoleo Ardeatino, alle vittime dell’eccidio.

Related posts

Migranti, verso un vertice Ue per mediare tra Italia e Francia

Redazione Ore 12

E’ approdata alla Camera dei Deputati la proposta di legge Meloni sul presidenzialismo

Redazione Ore 12

Migrazioni, i numeri che penalizzano l’Italia e le scelte che l’Europa dovrebbe fare

Redazione Ore 12