La guerra di Putin

L’ultimo crimine di Putin: far strage di innocenti in un ospedale

Struttura sanitaria bombardata a Mariupol, morti mamme, partorienti, neonati e medici. E’ un crimine contro l’umanità e i responsabili sono Putin, Lavrov e Shoigu

L’esercito russo sotto il comando di Vladimir Putin e dei suoi sodali, il ministro degli Esteri Lavrov per primo e quello della Difesa, Sergei Shoigu hanno compiuto un attacco criminale e una strage contro un ospedale di Mariupol, provocando la morte ed il ferimento di decine di bambini, partorienti e civili e tra questi molti medici ed operatori sanitari. In attacco alla vigilia del vertice in Turchia che doveva essere di speranza per un cessate il fuoco ed una tregua duratura. Probabilmente Putin non vuole questo, i suoi  ministri non vogliono questo i suoi generali non vogliono questo e dovranno assumersi tutte le responsabilità per quanto compiuto oggi e nei giorni scorsi di fronte alla Comunità internazionale ed al Tribunale Internazionale per i Diritti dell’uomo. Ormai è chiaro che Putin e la sua cricca non hanno più nulla a che vedere con la civiltà umana e probabilmente, ma questa è solo una speranza. Ma andiamo a veder cosa è accaduto, come detto ad essere colpito è stato un ospedale pediatrico. Molte le vittime sotto le macerie, soprattutto, dicono fonti ucraine, bambini e donne partorienti. Una strage che arriva alla vigilia di un importante summit in Turchia tra i ministri degli Esteri di Ucraina e Russia. Condanna da parte di Boris Johnson: “Attacco ignobile, valutiamo sostegno a Ucraina per difendersi da attacchi aerei”. L’ospedale pediatrico di Mariupol, che ospita reparti maternità, è stato centrato da un raid, come si vede dalle immagini postate su Facebook dal capo dell’amministrazione militare regionale di Donetsk Pavlo Kyrylenko, citato da Ukrinform. La tragedia scatena l’ira del presidente Zelensky: “Un attacco diretto delle truppe russe all’ospedale di maternità. Persone e bambini sono sotto le macerie. Bambini sotto le macerie. Che atrocità! Per quanto ancora il mondo sarà complice ignorando il terrore? Chiudete i cieli adesso! Fermate le uccisioni! Avete il potere di farlo ma sembra che stiate perdendo l’umanità”, scrive su Twitter, pubblicando il video della distruzione provocata dal raid russo. L’ospedale “non esiste più”, dice il vicecapo della polizia nazionale ucraina Vyacheslav Abroskin, citando testimoni oculari. “Molte donne sono rimaste ferite e uccise”, ha aggiunto.

aggiornamento la Guerra di Putin ore 19.48

Related posts

L’armata criminale di Putin distrugge anche una centrale elettrica nell’est dell’Ucraina

Redazione Ore 12

I numeri dell’orrore: “341 bambini uccisi e 622 feriti da inizio guerra in Ucraina”

Redazione Ore 12

Kiev, “Colpita dai russi nave cisterna moldava carica di gasolio”. Mosca ripetizione la flotta del Mar Nero

Redazione Ore 12