Covid

Moderna ha fatto richieste di autorizzazione condizionata per terza dose di vaccino

Moderna ha annunciato di aver presentato i dati per l’approvazione condizionata alla commercializzazione (CMA) con l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) per la valutazione di una dose di 50 µg per il richiamo del vaccino Moderna COVID-19 (mRNA-1273). Si tratta quindi di una terza dose del vaccino.

Related posts

Varianti e diffusione del Covid, le Zone Gialle sono dietro l’angolo

Redazione Ore 12

Dal 15 dicembre distribuzione di 1,5 mln di dosi per i bimbi tra 5 e 11 anni. I primi ad essere vaccinati dal 16 saranno i vulnerabili

Redazione Ore 12

Report Fondazione Gimbe, negli ultimi sette giorni aumentano i contagi +15% e i ricoveri nelle intensive +21,7. Arretra dell’11,9% la somministrazione vaccinale  

Redazione Ore 12