Esteri

+++ NORAD: “Pronti a difendere spazio aereo Usa da jet Russia” +++

Alta tensione tra la Casa Bianca e il Cremlino. Siamo a conoscenza “degli schieramenti avanzati degli aerei militari russi”. Continueremo a difendere lo spazio aereo del Nord America e siamo pronti a rispondere, come sempre adeguatamente, “alle capacità rappresentate da queste implementazioni” (da parte dei jet di Mosca ndr).

Lo scrive il Norad, il Comando di Difesa Aerospaziale del Nord America che controlla lo spazio aereo degli Stati Uniti e del Canada, sul suo profilo Twitter. Tale presa di posizione arriva dopo la scelta recente, di Vladimir Putin, di dislocare i suoi caccia Mig31 sulla pista della base di Rogachevo, situata a Novaya Zemlia (isola tra l’Oceano Artico, il Mare di Kara e quello di Barents) in Russia.

L’opzione è avvenuta in reazione all’annuncio, reso noto 10 giorni fa dal Pentagono, di inviare, dalla Deyess Air Force base in Texas a Orland in Norvegia, 4 bombardieri strategici B – 1 Lancer e 200 membri del personale logistico.Washington ha fatto sapere che i suoi velivoli saranno impegnati, entro poche settimane, in operazioni nello spazio aereo internazionale che sovrasta l’Artico. L’area viene considerata, tuttavia, di interesse strategico anche per la nazione dello Zar. Entrambe le superpotenze continuano dunque a flettere i muscoli tramite continue e sempre più pericolose dimostrazioni di forza

Related posts

La Germania avrà il nuovo Governo sotto l’albero di Natale. C’è un primo accordo tra Spd, verdi e Liberali

Redazione Ore 12

Nato, Grimoldi “No Mogherini alla carica di segretario generale”

Redazione Ore 12

I ghiacci dell’Himalaya precipitano in un fiume. Travolta una diga, decine le vittime e centinaia di dispersi

Redazione Ore 12