Roma Capitale

Ognibene (Leu Regione Lazio): “Ricordiamo sempre che l’Italia ripudia la guerra”

“Si tentenna sulle misure urgenti contro il caro benzina e l’aumento dei prezzi. Siamo in attesa della bella stagione per spegnere luce e gas. Con il Pnrr si è parlato di un’economia sostenibile, circolare, che rispetti l’ambiente. Ma nella sostanza si va diritti verso un’economia di guerra, anzi, verso la guerra”. Così sui social il consigliere regionale del Lazio, Daniele Ognibene, capogruppo di LeU. “Prima si vota per l’invio di armi. Una scelta folle, non in linea con la nostra storia, con la nostra cultura. Ora passa a larghissima maggioranza una mozione per l’aumento delle spese per la difesa. Miliardi di euro per armarci. Non possiamo fare scostamenti di bilancio ma se parliamo di armi gran parte del Parlamento risponde “presente”, passando da 25 miliardi l’anno a 38 miliardi” dice. “13 miliardi che in una situazione economica come quella che stiamo vivendo saranno di fatto sottratti alle categorie più fragili, alle famiglie più in difficoltà, alle aziende che gridano tutto il loro dolore di fronte ad una situazione insostenibile dal punto di vista economico, al mondo agricolo già fortemente provato da anni di politiche sballate. Si è votato, ancora una volta, sull’onda dell’emotività. Una politica che dovrebbe, oggi più che mai, riflettere, analizzare e farsi carico della complessità della situazione; procede spedita, senza esitazioni sul terreno della guerra. La nostra Costituzione dice all’articolo 11 che “L’Italia ripudia la guerra…”. Troppo spesso dimentichiamo la nostra Costituzione. La accantoniamo quando si parla di lavoro, di diritti, di pace. Invece di investire sull’esercito dovremmo farlo sul dialogo e sulla politica estera. Le vere difese alla follia della guerra” conclude.

Related posts

Peste suina, Fratelli d’Italia chiede a Zingaretti lo stato di calamità

Redazione Ore 12

Intercettate ed arrestate due borseggiatrici dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Ristori, sarà revocata la Delibera regionale che prevedeva un Bando per aggiudicare le risorse

Redazione Ore 12