Roma Capitale

Omicidio Sacchi, evade da domiciliari: nuovo arresto per Princi

Nuovo arresto per Giovanni Princi, l’amico di Luca Sacchi il personal trainer ucciso a fine ottobre 2019 a Roma. I carabinieri hanno fermato l’uomo per evasione dagli arresti domiciliari. Il giudice ha convalidato gli atti dei militari della stazione dell’Arma di Centocelle e disposto una nuova misura cautelare.  Princi, per la vicenda Sacchi, è stato condannato a 4 anni, per violazione della legge sulla droga per il tentativo di acquisto di 15 chili di marijuana nell’ambito dell’inchiesta sul delitto. In particolare i carabinieri sono intervenuti a fronte dell’allarme partito dal braccialetto elettronico. Princi è stato trovato in strada con la sua fidanzata e il cane.

Related posts

+Europa Radicali alla Raggi: “Lo spaccio nelle periferie non si ferma con gli stornelli”

Redazione Ore 12

Modello Scampia a Quarticciolo (Roma), spaccio in pieno giorno ‘interrotto’ dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Quadraro, bar sanzionato insieme ai clienti per violazione delle misure anti-Covid

Redazione Ore 12