Politica

Orlando (Lavoro): “Verso la proroga del blocco dei licenziamenti”

“Andiamo nelle direzione di una proroga del blocco dei licenziamenti”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, in audizione sulle linee programmatiche del dicastero in commissione lavoro al Senato. Con molta probabilità il divieto di licenziare sarà prorogato fino al 30 giugno. La proroga del blocco dei licenziamenti, inserita nel Dl Sostegno, nel caso “dei lavoratori che dispongono di strumenti ordinari sarà, in qualche modo, legata ad un termine che sarà definitivo. Invece per coloro che non sono coperti da strumenti ordinari sarà agganciato ad una riforma degli ammortizzatori sociali”. Questo perchè “oggi – ha spiegato Orlando – possiamo avere uno sguardo più selettivo, che ci consenta non tanto di ridurre le risorse che credo saranno ancora necessarie per molto tempo, quanto di ottimizzare il loro utilizzo per evitare di trattare situazioni fra loro diverse con strumenti uguali e quindi, inevitabilmente, anche di creare sperequazioni”.

Related posts

Tassazione, c’è l’accordo tra i partiti. Ecco la nuova riforma

Redazione Ore 12

Tajani: “Il ritorno al giallo dell’Italia non è merito di Salvini”

Redazione Ore 12

Riforma Csm e giustizia, con l’emendamento Cartabia addio ai magistrati che entrano ed escono dalla politica

Redazione Ore 12