Roma Capitale

Anche in provincia di Roma Poste Italiane celebra Dantedì

Anche in Provincia di Roma Poste Italiane celebra il Dantedì, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia. Quest’anno, nell’ambito delle iniziative per i settecento anni dalla scomparsa del Sommo Poeta, Poste Italiane ha realizzato una cartolina filatelica che è già disponibile dal 25 marzo negli uffici postali di Tivoli, in Via Palatina 12, a Castel Gandolfo, in Piazza della Libertà 10, a Monterotondo, in Via Goffredo Mameli 22, a Guidonia, in Via Gabelli 16 e a Velletri, in Via Martiri Delle Fosse Ardeatine.  Un’occasione unica per ogni collezionista o per chi, semplicemente, desidera ricordare in modo originale la ricorrenza e il genio di Dante, padre della lingua italiana e uno dei più importanti simboli dell’Italia nel mondo. Tra le altre iniziative per celebrare l’importante anniversario, Poste Italiane ha selezionato 70 Piccoli Comuni – tra quanti avevano richiesto un sostegno – che a diverso titolo sono collegati alle vicende artistiche e alla vita di Dante Alighieri. In particolare, nella provincia di Roma l’Azienda ha sostenuto i comuni di Castel San Pietro Romano e Nemi. La partecipazione di Poste Italiane alle iniziative per l’anniversario della scomparsa dell’Alighieri è parte del programma presentato in occasione del secondo incontro con i Sindaci d’Italia, nel corso del quale l’amministratore delegato Matteo Del Fante aveva preannunciato le nuove iniziative dedicate alle realtà locali con meno di 5.000 abitanti per rinnovare il dialogo diretto e permanente sulle esigenze specifiche del territorio. Inoltre, lo scorso anno Poste Italiane ha realizzato un folder filatelico con undici francobolli su Dante e sulle località italiane i cui dialetti sono stati citati nell’opera “De Vulgari Eloquentia”, come un percorso della lingua volgare parlata all’epoca in Italia, e all’interno è stata riprodotta una cartina della penisola italiana dell’epoca “Claudius Ptolemaeus Cosmographia”.

Related posts

Controlli mirati dei Carabinieri nelle aree archeologiche e di interesse artistico

Redazione Ore 12

Denuncia della Lega: Ama sposta 221 operai di Tor Bella Monaca al Centro. Tornano le periferie dimenticate”

Redazione Ore 12

Legambiente: “Rafforzare le tutele per il Lago Albano”

Redazione Ore 12