Roma Capitale

Rete delle dimore e dei giardini storici del Lazio – riapertura termini per l’accreditamento 2023

Riaprono i termini per l’accreditamento di nuovi beni alla Rete delle dimore, ville, complessi architettonici, parchi e giardini di valore storico e culturale della Regione Lazio, annualità 2023. I proprietari dei beni dotati dei requisiti previsti possono inoltrare domanda di accreditamento dal 1 maggio fino alle ore 23.59 del 30 giugno p.v., alla PEC cultura@regione.lazio.it, utilizzando l’apposita modulistica e allegando la documentazione richiesta.  Sono finora 184 gli immobili di pregio, oggetto di specifico vincolo, accreditati alla Rete regionale. L’accreditamento permette di aderire alla Rete, al fine di farne conoscere e valorizzare lo straordinario patrimonio storico e artistico. Con l’adesione sarà inoltre possibile partecipare ad avvisi pubblici per contributi per la valorizzazione. Per i beni già accreditati nella Rete non sono previsti ulteriori adempimenti.

Related posts

L’assessore alla mobilità di Roma Capitale conferma le Ztl festive

Redazione Ore 12

Nel Lazio la variante Delta è balzata al 34,9%. Studio Seresmi-Spallanzani

Redazione Ore 12

Tour all’ex Ghetto ebraico di Roma: ed è subito amore!

Redazione Ore 12