Roma Capitale

Sequestrata dalla Polizia di Roma Capitale una discarica di materiale inerte a Castel di Leva

Nuovo intervento della Polizia Locale di Roma Capitale per gravi violazioni delle norme per la tutela dell’ambiente. In particolare sono stati gli agenti del IX Gruppo Eur ad individuare un terreno di circa 1000 metri quadri, nella zona di Castel di Leva, adibito a discarica abusiva. Nell’area sono stati trovati oltre 6mila metri cubi di calcinacci e materiale di risulta da cantiere, sversati illegalmente. In seguito a quanto accertato sono scattate ulteriori verifiche che hanno portato all’individuazione del responsabile, un cittadino di nazionalità italiana di 60 anni. L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violazione della normativa ambientale. A suo carico anche le spese per la rimozione dei rifiuti e la bonifica dell’area, che è stata posta sotto sequestro.

 

Related posts

Commissione Piani di zona, Valeriani (Regione Lazio): accelerazione in vista su revoche e opere di urbanizzazione

Redazione Ore 12

Ucraina, arrivati a Roma 50 rifugiati con la Carovana

Redazione Ore 12

CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA: 25 E 26 MAGGIO NUOVO OPEN DAY CON PRENOTAZIONE IN MUNICIPIO VIII, NEGLI EX PIT E NELLA SEDE DI VIA PETROSELLI, 52

Redazione Ore 12