Roma Capitale

Si aggrappano alla bandiera della Stazione Carabinieri di Piazza Farnese a Roma, la strappano e finiscono nei guai

Qualche bicchiere di troppo, l’euforia di una calda serata primaverile e poi la bravata che gli è costata, dapprima una denuncia a piede libero, poi la proposta dell’irrogazione del “Daspo Urbano”. I protagonisti della vicenda sono tre cittadini francesi di età compresa tra i 20 e i 22 anni, nella Capitale per turismo: qualche sera fa, i giovani, evidentemente alticci, camminando tra i vicoli del Centro Storico, si sono ritrovati in piazza della Trinità dei Pellegrini, a due passi da Campo dé Fiori, proprio di fronte alla caserma dei Carabinieri Roma piazza Farnese. Alla vista della bandiera italiana esposta all’ingresso della caserma, il 20enne, issato in aria dagli altri connazionali, ha afferrato la bandiera e l’ha strappata.
Immediato è stato l’intervento dei Carabinieri che, vista la scena dall’interno, sono usciti bloccando i tre buontemponi d’Oltralpe. Dopo la denuncia a piede libero con le accuse di vilipendio e danneggiamento alla bandiera, nei confronti dei cittadini francesi i Carabinieri hanno proposto l’irrogazione del D.A.C.U.R., meglio conosciuto come “Daspo Urbano”, provvedimento con cui si vieta ai responsabili di accedere nelle aree urbane.

Related posts

A Viterbo la quarta tappa del “Tour PSR Lazio terreno fertile per il nostro futuro”

Redazione Ore 12

Eventi in tutta Roma per urlare “Giù le mani dalle donne”

Redazione Ore 12

La Polizia di Stato consegna doni ai bimbi ricoverati presso l’Ospedale San Camillo

Redazione Ore 12