Roma Capitale

Tentano un colpaccio al megastore di costose console per videogiochi, arrestati in due dai Carabinieri

Lo scorso pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata hanno arrestato due cittadini peruviani, un 27enne con precedenti e una 33enne, con l’accusa di furto aggravato. I Carabinieri sono intervenuti presso uno megastore in via Mary Pandolfi de Rinaldis dove i complici, poco prima, dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio da due console per videogiochi, le avevano occultate all’interno di una borsa, tentando di dileguarsi. I due sono stati bloccati dai Carabinieri oltre le casse e sono stati perquisiti. Recuperati i due dispositivi di gioco, del valore di oltre 650 euro, subito riconsegnati al direttore dell’esercizio commerciale. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Related posts

Proseguono i controlli interforze dal centro della capitale al litorale romano, interessate dalla Movida

Redazione Ore 12

Riqualificazione urbana, siglata intesa con Agenzia del demanio per rigenerazione area Porta Portese

Redazione Ore 12

Pnrr, Meleo (M5S) – De Santis (LcR): “Buona parte dei progetti depositata da Amministrazione Raggi, Pd ha memoria corta”

Redazione Ore 12