Primo piano

Tentata estorsione alla famiglia Loro Piana, arrestato un funzionario delle Entrate

Un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Vercelli è stato arrestato con l’accusa di accesso abusivo a sistema informatico o telematico e tentata estorsione ai danni della famiglia di imprenditori Loro Piana. L’indagine è nata dopo la denuncia della moglie del defunto Sergio Loro Piana, che aveva ricevuto una richiesta anonima di 300mila euro con la minaccia di divulgare informazioni su una vertenza tra la società e l’Agenzia delle Entrate. L’indagato, autore della richiesta (in 800 sterline d’oro, pari appunto a 300mila euro), aveva effettuato alcune interrogazioni nella banca dati “Serpico” dell’Agenzia delle Entrate, senza alcun incarico formale. Aveva raccolto informazioni non solo sul conto dell’azienda molto nota nel settore dell’abbigliamento, ma aveva stilato ed archiviato nel pc della sua postazione di lavoro alcuni file relativi a una classifica degli imprenditori più facoltosi della provincia di Vercelli, tra cui proprio la moglie ed i familiari dell’imprenditore defunto.

Related posts

Deferimento in stato di libertà di nove persone per indebita percezione del reddito di cittadinanza

Redazione Ore 12

L’autopsia conferma l’omicidio: Laura Ziliani soffocata e seppellita

Redazione Ore 12

Green Pass, tutto il contenuto del Dl punto per punto

Redazione Ore 12