Roma Capitale

Torpignattara, accusato di picchiare la moglie davanti ai figli. Arrestato dai Carabinieri

Carabinieri della Stazione Roma Torpignattara hanno arrestato un cittadino dell’Ecuador di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minaccia. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha prima minacciato e poi aggredito con calci e pugni, la moglie, una connazionale di 41 anni, in presenza dei figli minori. I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112 ed hanno bloccato il 42enne, sorpreso mentre stava ancora colpendo la vittima. Dopo aver allertato i soccorsi per la donna, i militari hanno accertato che, in passato, la vittima aveva sporto querela nei confronti del marito per analoghe condotte. L’arrestato è stato portato nel carcere di Velletri mentre la 41enne è stata visitata presso l’ospedale Vannini di Roma e dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Related posts

Disco verde in commissione al Consiglio Regionale a proposta di modifica della legge 13 sul sistema turistico laziale

Redazione Ore 12

Raggi: “Per il rilancio della Capitale servono nuovi poli di arti ed artigianato”

Redazione Ore 12

Giovane cingalese non vuole indossare il burqa, picchiata dai genitori. Aperto fascicolo dalla Procura

Redazione Ore 12