Cronaca

Trieste: sparatoria in centro, scarcerato l’aggredito armato di pistola

E’ stata disposta, dal Gip del Tribunale di Trieste, la scarcerazione di una delle persone coinvolte nella sparatoria avvenuta in centro lo scorso sabato, su cui sono state avviate indagini.
Ad essere scarcerato è l’unico membro della famiglia aggredita, quello che, stando agli inquirenti, era stato inquadrato dalle telecamere di videosoreglianza con una pistola in mano.
Per i tre componenti dell’altra famiglia, il Gip ha ordinato due arresti domiciliari e una custodia in carcere.
“E’ una decisione da cui rispettosamente ma fermamente dissento, la impugneremo”, ha detto il Procuratore Capo di Trieste, Antonio De Nicolo, annunciando di voler ricorrere al Riesame. “Siamo in una fase caldissima delle indagini in cui dobbiamo ancora identificare tutti i componenti. Porre ai domiciliari due indagati che potrebbero concertare versioni di comodo, magari con terzi che dobbiamo ancora individuare, è una decisione che per noi nel merito è sbagliata”, ha proseguito De Nicolo.

Related posts

Due operai uccisi dai fumi di una cisterna nel cuneese

Redazione Ore 12

La polizia sequestra 32 canali Telegram utilizzati per vendere falsi Green Pass

Redazione Ore 12

Frode fiscale internazionale e traffico di droga, le Fiamme Gialle arrestano 14 persone e sequestrano 13 milioni di euro

Redazione Ore 12