Covid

Variante inglese Covid, Iss: “Non infetta i bambini in maniera particolare rispetto agli altri”

Attualmente si sta verificando “un aumento” dei contagi da variante inglese del Covid-19 “per tutte le fasce di età, compresi i bambini. Ci sono ancora molti studi in corso, ma al momento non sembra che la variante inglese abbia come target specifico i bambini, non li infetta in maniera particolare rispetto agli altri”.  

Così l’Istituto Superiore di Sanità nelle Faq inerenti le varianti del coronavirus.  “Per quanto riguarda le altre varianti – continua l’Istituto – i dati non sono ancora sufficienti a formulare ipotesi”. 

Related posts

Pandemia Covid, Siarti chiede al Governo “indicazioni chiare per evitare il collasso sanitario”

Redazione Ore 12

Covid 19, dal 7 febbraio meno restrizioni. Ecco cosa cambia

Redazione Ore 12

Israele prolunga il lockdown e chiude l’aeroporto Ben Gurion

Redazione Ore 12