La guerra di Putin

Zelensky pronto a parlare con Putin, ma senza scendere a compromessi

Volodymyr Zelensky è pronto a parlare direttamente con Vladimir Putin, ma “non scenderà a compromessi” durante “questi negoziati”. “Siamo pronti a parlare con Putin quando vuole”, ha detto alla Cnn il numero due dell’ufficio del presidente ucraino, Igor Zhovkva, all’indomani del fallimento dei colloqui ad Antalya tra i ministri degli Esteri di Russia e Ucraina, i primi dall’invasione russa del Paese. “E’ positivo si siano incontrati, ma purtroppo possiamo dire che non è il ministro degli Esteri russo a prendere la decisione finale – ha detto -. Viene presa da una sola persona l’ultima decisione sullo stop alla guerra, su un cessate il fuoco, sul ritiro delle truppe”.  Secondo Zhovkva, sebbene Zelensky fosse pronto per una soluzione diplomatica, “l’ultima cosa che ho sentito da loro”, dai russi, “è stato che dobbiamo continuare a lavorare con il formato delle due delegazioni”. Ma, ha avvertito, “anche gli accordi raggiunti durante questi negoziati non vengono rispettati”.

aggiornamento la Guerra di Putin ore 15.48

Related posts

Draghi a Zelensky: “Resistenza eroica. Continueremo ad aiutarvi, anche con le armi”

Redazione Ore 12

La Russia apre al dialogo con la Santa Sede : “Papa Francesco è sempre un gradito e desiderato interlocutore”

Redazione Ore 12

Macron: “La Russia ha violato il diritto internazionale. E’ inaccettabile”

Redazione Ore 12