Roma Capitale

Area Castel Sant’Angelo, novità per automobilisti e pedoni

Novità in arrivo per l’area di Castel Sant’Angelo: una buona notizia per gli automobilisti, un’altre per pedoni e turisti.

Un restyling completo incentrato sull’incremento di sicurezza e decoro, a sostegno della viabilità, e con l’utilizzo di materiali innovativi, interesserà il sottopasso di lungotevere in Sassia, nei pressi di Castel Sant’Angelo, dal 20 al 29 marzo.

Il Dipartimento Csimu condurrà, infatti, un intervento di manutenzione ordinaria che impegnerà le squadre di notte, per ridurre al minimo i disagi alla circolazione, con l’obiettivo di restituire alla città la galleria completamente riqualificata in vista della Pasqua e del prossimo Giubileo. Sarà invece Ama a occuparsi della pulizia profonda della tratta che sarà eseguita a inizio lavori.  “Il cantiere fa da apripista ai prossimi lavori che interesseranno piazza Pia. La galleria è coperta da due centimetri di smog e necessita di un intervento di pulizia che si traduce in una vera e propria messa in sicurezza a cui si associa la segnaletica a led e l’installazione di dispositivi di protezione in caso di incidente. È un restyling che i romani stavano aspettando da 10 anni e che nel giro di dieci giorni sarà concluso. In vista del Giubileo, con il Sindaco Gualtieri, stiamo accelerando su tutti i progetti per rendere le nostre strade soprattutto più sicure”, commenta l’assessora ai Lavori Pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini. I lavori dureranno in tutto 10 giorni dal 20 al 29 marzo e saranno svolti prevalentemente in orario notturno, ossia dalle 21 con riapertura al traffico alle 6 del giorno successivo.

Related posts

Sicurezza Roma, Picone – Campana: “Prefetto imponga a Raggi azione per tutela parco via Battistini”

Redazione Ore 12

COLLEFERRO – DOPO 5 ANNI TROVA IL CORAGGIO DI DENUNCIARE IL COMPAGNO

Redazione Ore 12

Nuovo rilevatore di velocità nella Galleria Giovanni XXIII. Multe sicure per chi supera i 70 chilometri orari

Redazione Ore 12