Regioni

Bertolaso e i gettonisti: “Molte regioni replicheranno quanto fatto in Lombardia”

L’assessore regionale Guido Bertolaso ha sottolineato, durante la conferenza stampa di presentazione della nuova organizzazione della direzione Welfare, di aver incontrato a Roma, con il direttore generale Giovanni Pavesi e il vice Marco Cozzoli, gli assessori alla Salute delle altre Regioni italiane.

Lombardia prima in Italia

“Abbiamo illustrato – ha detto – come Regione Lombardia ha operato nella fase di selezione e reclutamento del personale medico e infermieristico che andrà a sostituire definitivamente negli ospedali lombardi i sanitari assunti dalle cooperative di gettonisti”.

“Siamo stati la prima Regione italiana – ha evidenziato – ad agire in questi termini e prossimamente le altre Regioni seguiranno la nostra strada”.

“E’ in pubblicazione – ha concluso Bertolaso – il bando per il reclutamento dei pediatri. Negli ospedali dell’Asst Valle Olona scadrà a breve il contratto dei professionisti reclutati con le cooperative dei gettonisti. In questo caso sarà il San Matteo di Pavia, punto di riferimento per tutte le procedure amministrative. Così come Areu lo è stata per il bando di anestesisti e rianimatori. Stiamo andando avanti con questa operazione non abbiamo la minima intenzione di fermarci”.

Related posts

Regione Lombardia ha premiato 150 associazioni di volontariato

Redazione Ore 12

Risorse per 2,7 miliardi di euro destinate a ponti e viadotti ed alla manutenzione straordinaria della rete viaria di province e città metropolitane

Redazione Ore 12

Ricerca medica nel Lazio, nuovo successo per l’Italia

Redazione Ore 12