Politica

Conte: “Meloni ha detto il falso in aula, chiedo il giurì d’onore”

“Giorgia Meloni è venuta in Parlamento e ha scelto deliberatamente di mentire al Parlamento e a tutti i cittadini sul Mes. Ho consegnato al presidente della Camera Fontana una richiesta di istituire un giurì d’onore per accertare le menzogne denigratorie del presidente del Consiglio Giorgia Meloni, in base all’articolo 58 del regolamento della Camera. Ha offeso e danneggiato me, il M5s, l’Italia, non lo possiamo accettare”. Così il leader M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa. Il premier aveva attaccato il leader del M5s dicendo che avrebbe firmato “il suo assenso” al Meccanismo europeo di stabilità “un giorno dopo essersi dimesso, senza mandato parlamentare, senza averne il potere, senza dirlo agli italiani”. Conte ha detto inoltre: “La premier e deputata Giorgia Meloni ha scelto di mentire al Parlamento e a tutti i cittadini: ha sostenuto che il mio governo ha dato l’ok alla riforma del Mes senza un mandato parlamentare, con il favore delle tenebre, quando il governo era dimissionario. La presidente Meloni ha mentito consapevole di mentire, lei era in quel Parlamento, deputata, quando nel dicembre 2020 c’è stato un dibattito parlamentare e una risoluzione”.

Related posts

Affidi illeciti, Meloni: “In Piemonte il 70-80% dei bambini non avrebbe dovuto essere allontanato”

Redazione Ore 12

Mes e patto di stabilità, parte la contesa parlamentare

Redazione Ore 12

Centrodestra, Meloni: “No a federazione della coalizione”

Redazione Ore 12