Primo piano

Crisi mediorientale, nuovo attacco di Erdogan: “Netanyahu criminale di guerra, sia processato”

 

Il premier israeliano Benjamin “Netanyahu dovrebbe essere processato per essere un criminale di guerra e il macellaio di Gaza”. Lo ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, aggiungendo che la Turchia “non permetterà che la questione delle armi nucleari di Israele venga dimenticata”. Il presidente turco ha detto che il premier israeliano ha “ideali espansionisti” e ha affermato che Ankara non permetterà ad Israele di “occupare nuovamente Gaza”. Parlando al vertice ministeriale del Comitato per la cooperazione economica e commerciale (Comcec) dell’Organizzazione per la Cooperazione Islamica (Oic), in corso a Istanbul, Erdogan è tornato ad attaccare l’Occidente affermando che “chi cerca di ignorare i morti di Gaza stando in silenzio, persino giustificandoli con il pretesto di Hamas, non può parlare di umanità”.

aggiornamento crisi mediorientale ore 13.36

Related posts

Aperta la terza corsia dell’Autosole tra Firenze Sud e Incisa

Redazione Ore 12

Federitaly, gran successo per il Focus sul futuro del Made in Italy. Lanciati due progetti: “Rete Valore Italia e 100% Made in Italy”

Redazione Ore 12

L’Opinione- Palestina, il ritorno di Erode

Redazione Ore 12