Roma Capitale

Expo 2030. De Priamo (FdI): con Roma candidata questo sogno può diventare realtà

“L’idea di questa mozione nasce dalla volontà di invitare il parlamento a sostenere fortemente la candidatura di Roma a Expo 2030, e voglio ringraziare tutte le forze politiche che l’hanno sottoscritta”.

Lo dichiara in Aula il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo, durante la presentazione della mozione su Roma candidata a Expo 2030, di cui è primo firmatario.

“Già nel 2020 Giorgia Meloni e gli altri consiglieri capitolini di Fratelli d’Italia, tra cui il sottoscritto, presentarono una mozione per la candidatura di Roma Capitale a Expo 2030, convinti della straordinaria possibilità che essa rappresentava per la nostra Nazione”.

E prosegue: “Il dossier relativo alla candidatura di Roma prevede interventi strutturali sulle criticità della Capitale e individua un’area nel VI municipio, una periferia con problemi sociali ma anche con tanta voglia di riscatto.

Un progetto ambizioso che ha l’obiettivo di lasciare un patrimonio alla città, oltre che creare posti di lavoro e contribuire ad un importante sviluppo economico e territoriale in chiave sostenibile. Si tratta dunque di una candidatura strategica per l’interesse nazionale e infatti fortemente sostenuta dal Governo di Giorgia Meloni.

Attendiamo la scelta che arriverà a novembre, consapevoli che altri paesi candidati avranno a disposizione, sicuramente, molte risorse, ma nessuno possiede le enormi ed universali ricchezze culturali, storiche e artistiche di Roma e dell’Italia. Motivo per cui siamo fiduciosi che questo sogno possa diventare realtà”, conclude De Priamo

Related posts

Colleferro, tre denunce dei Carabinieri nelle aree della malamovida

Redazione Ore 12

Rispetto delle misure contro la diffusione del Covid, i controlli dei Carabinieri portano a 72 multe

Redazione Ore 12

Rubavano durante il lockdown, s’aggrava la posizione e le accuse alla Banda dei Supermercati. Sei nuovi ordini d’arresto

Redazione Ore 12