Roma Capitale

FARMACAP, SANTORI (LEGA): “PIANO RISANAMENTO AL PALO, AZIENDA RISCHIA FALLIMENTO”

“L’inerzia capitolina blocca anche il piano di risanamento di Farmacap, ridotto ad un elenco di parole che rimane al palo nonostante sia stato approvato ormai da ben dieci mesi. L’ignavia e l’incapacità in cui eccelle la gestione Gualtieri, non devono causare il fallimento di un patrimonio prezioso per la città intera, oltretutto dopo averlo rifinanziato con il denaro dei romani. Non è spiegabile il motivo per cui la direzione di Farmacap, secondo alcune informazioni ricevute, non avrebbe rinnovato il fido con la tesoreria, lasciando quindi l’azienda senza liquidità dopo il saldo di fornitori ed affitti. Il cda deve rendere pubblico lo stato patrimoniale della controllata del Campidoglio: la Lega chiede subito un accesso agli atti per verificare la correttezza e la congruità delle azioni compiute fino ad oggi in attuazione del piano, e quali e quanti controlli siano stati effettuati sull’operato dei responsabili”. Lo dichiara in una nota il consigliere Fabrizio Santori, capogruppo della Lega Campidoglio, a proposito della situazione di Farmacap, l’Azienda farmasociosanitaria capitolina. “Riteniamo che il fatturato del primo trimestre 2022 sia superiore a quello del 2023. Aspettiamo smentita pure su questo, ma ci risulta anche che si paghino ancora affitti inutili per la mancata razionalizzazione delle sedi delle farmacie, e con ulteriore spreco di denaro pubblico”, conclude Santori.

Related posts

Campidoglio, disco verde al Rendiconto di gestione 2021

Redazione Ore 12

Criticità sanitarie a Roma e nella Regione, Magi porta le proposte dell’Omceo a D’Amato

Redazione Ore 12

MOVIDA CAPITALE – CONTROLLI ANTIDROGA DEI CARABINIERI. 13 PERSONE ARRESTATE.

Redazione Ore 12