Roma Capitale

PALOMBARA SABINA (RM) – CARABINIERI ARRESTANO UN UOMO GRAVEMENTE INDIZIATO DI DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE AI FINI DI SPACCIO.

ROMA – Nel rispetto dei diritti degli indagati (da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) e al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, si comunica che i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo (RM) hanno arrestato un 40enne italiano gravemente indiziato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I fatti risalgono alla mattina del 23 novembre quando, i militari, insospettiti dagli strani movimenti nei terreni circostanti l’abitazione dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ed hanno eseguito una perquisizione domiciliare. Ed è stato così che i Carabinieri hanno scoperto un magazzino adibito ad essiccatoio dove la marijuana era stipata per la successiva fase di imballaggio e smercio; 19 kg della stessa sostanza, invece, era già pronta per essere immessa sul mercato illegale, che avrebbe fruttato un introito di oltre 90.000 euro.

La droga ed il materiale per il confezionamento sono stati sequestrati, mentre l’uomo è stato accompagnato presso le aule del Tribunale di Tivoli che ha convalidato l’arresto ed ha disposto per lui la misura dell’obbligo di firma in caserma.

L’attività di contrasto agli stupefacenti condotta dai militari del Comando Compagnia di Monterotondo continua incessante, con particolare attenzione al fenomeno della detenzione e produzione di sostanze stupefacenti.

Related posts

Roma: Lega, metodo concorsopoli Regione Lazio sbarca anche in Campidoglio

Redazione Ore 12

Vigilanza sanitaria e sicurezza alimentare a Rieti e Viterbo. Controlli, sequestri e sanzioni dei Carabinieri

Redazione Ore 12

Gesis Lazio: a Roma l’incontro sulla gestione delle risorse per sport e impiantistica

Redazione Ore 12