Covid

Pandemia Covid, l’incidenza è in calo, ma l’Rt è in lieve aumento

In lieve diminuzione l’incidenza settimanale dei casi Covid a livello nazionale: 34 ogni 100mila abitanti nell’ultima settimana contro i 37 ogni 100mila abitanti della settimana precedente. Nel periodo 15-28 marzo, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,00, in lieveaumento rispetto alla settimana precedente e coincidente con la soglia epidemica. In lieve calo anche l’indice ditrasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero, appena sotto la soglia epidemica: 0,97 al 28 marzo contro 1,01 al 21 marzo. Sono alcuni dei dati principali del monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sullasituazione epidemiologica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è sostanzialmentestabile allo 0,9% (rilevazione al 6 aprile) contro 0,8% (rilevazione al 30 marzo). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è stabile al 3,8% (rilevazione al 30 marzo) contro il 4,0% (rilevazione al 30 marzo). Una Regione risulta non valutabile, e di conseguenza equiparataa rischio alto. Tre Regioni sono a rischio alto a causa di molteplici allerte di resilienza. Otto a rischio moderato, di cui tre a causa di molteplici allerte di resilienza, e nove a rischio basso.

Related posts

Contagi, i nuovi positivi al Covid sono 8.864 e le persone decedute 316

Redazione Ore 12

Giù i casi di contagio da Covid sul posto di lavoro

Redazione Ore 12

Guterres (Onu): “Contro il Covid serve un piano di vaccinazioni coraggioso”

Redazione Ore 12