Roma Capitale

Singapore Airlines torna a volare su Fiumicino

Riprendono i voli diretti di Singapore Airlines (per il momento via Copenaghen) da Roma Leonardo da Vinci (FCO) al Singapore Changi Airport (SIN) con Airbus A350-900. Lo ha annunciato la compagnia asiatica precisando che l’attività sulla capitale italiana è fissata a partire dal 17 luglio 2021. I voli saranno operati 3 volte a settimana appunto via Copenhagen, con partenza da Roma Fiumicino per Singapore il lunedì, il mercoledì e il sabato alle 08,35 del mattino.
SIA, acronimo di Singapore Airlines, aveva sospeso i voli da Roma Fiumicino nel marzo 2020 a causa del COVID-19 e la ripresa dei voli da Roma è indice di un miglioramento delle prospettive per i viaggi intercontinentali. Nonché un’indicazione dell’impegno della compagnia aerea nei confronti del mercato italiano. I voli SIA da Milano Malpensa sono invece ripresi già ad agosto 2020.
Oltre a consentire nuovamente l’accesso a Singapore e al resto del mondo, la ripresa dei voli da Roma Fiumicino offre ai viaggiatori italiani l’opportunità di godere del comfort e dell’eccellenza del servizio di Singapore Airlines anche viaggiando solo verso Copenhagen, offrendo la possibilità di visitare la Danimarca e i Paesi nordici, senza volare necessariamente fino a Singapore.
“Siamo lieti di riprendere i nostri voli da Roma proprio in occasione delle celebrazioni dei nostri 50 anni in Italia – ha dichiarato Dale Woodhouse, General Manager Italia di Singapore Airlines – e la ripresa dei voli riafferma il nostro impegno per l’Italia. Ci auguriamo che la domanda di viaggi migliori costantemente, soprattutto con il procedere delle vaccinazioni a livello mondiale”.
Per tutelare il benessere dei passeggeri, Singapore Airlines ha introdotto nuove procedure e rafforzato i protocolli di pulizia e sanificazione. Tutti gli aeromobili vengono sottoposti ad un accurato processo, comprese le procedure di nebulizzazione, la disinfezione delle superfici e l’uso di filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air) per rimuovere oltre il 99,9% del particolato presente nell’aria. I contatti tra le persone sono inoltre ridotti al minimo attraverso la digitalizzazione delle carte d’imbarco, dei documenti di viaggio, dei menù di bordo e la disponibilità di diverse letture direttamente sui cellulari dei passeggeri.

Related posts

Minturno(Latina), 32enne arrestato dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio

Redazione Ore 12

Civitavecchia. Il Questore di Roma sospende per 10 giorni la licenza di un locale. Provvedimento eseguito dalla Polizia di Stato

Redazione Ore 12

Parco Archeologico del Colosseo: rimodulazione dei servizi interforze e intensificazione delle misure di vigilanza

Redazione Ore 12