Primo piano

  Sinwar (Hamas) shock: “Vittime civili sacrifici necessari. L’accordo per la tregua non serve”. Biden: “Dimostri di volere la tregua”

 

”Sacrifici necessari”. Così il leader di Hamas nella Striscia di Gaza, Yahya Sinwar (nella foto), definisce le vittime civili della guerra in corso in una serie di messaggi inviati ai mediatori. E che dimostrano come, secondo Sinwar, prolungare i combattimenti e aumentare il numero dei palestinesi uccisi vada a vantaggio di Hamas e della sua sopravvivenza. Lo scrive il Wall Street Journal pubblicando in esclusiva alcuni messaggi di Sinwar che dimostrerebbero la volontà di rinviare un accordo sugli ostaggi e sul cessate il fuoco. ”Abbiamo gi israeliani esattamente dove li vogliamo”, ha detto ai funzionari di Hamas impegnati in trattative con i mediatori di Egitto e Qatar. E poi: ”Finché i combattenti saranno ancora in piedi e non avremo perso la guerra, i negoziati dovrebbero essere immediatamente interrotti. Abbiamo le capacità per continuare a combattere per mesi”.

Decine sono i messaggi, visionati dal Wall Street Journal, che Sinwar ha trasmesso ai negoziatori per il cessate il fuoco e ai miliziani di Hamas fuori da Gaza. In tutti, scrive il giornale, ”emerge un freddo disprezzo per la vita umana” oltre che la convinzione che ”Israele abbia molto da perdere in guerra”. In un messaggio inviato ai leader di Hamas a Doha, Sinwar ha anche fatto un parallelismo tra il conflitto in corso a Gaza e quello combattuto in Algeria per l’indipendenza dalla Francia, dove centinaia di migliaia di persone sono morte. ”Questi sono sacrifici necessari”, ha sostenuto. Lo stesso vale per i tre figli del leader politico di Hamas Ismail Haniyeh uccisi in un attacco aereo israeliano. In una lettera a lui inviata l’11 aprile, Sinwar ha scritto che la loro morte e quella di altri palestinesi avrebbe ”infuso linfa vitale nelle vene di questa nazione, spingendola a risorgere”. Il presidente americano Joe Biden ha invitato Hamas a “dimostrare” di voler davvero una tregua nella Striscia di Gaza accettando l’accordo proposto nel piano Usa che ha avuto ieri sera l’approvazione delle Nazioni Unite. “Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha adottato la nostra risoluzione che invita” il movimento islamista al potere nell’enclave palestinese “ad accettare l’accordo per stabilire un cessate il fuoco con il rilascio degli ostaggi” israeliani, ha scritto Biden sul suo account X. “Hamas afferma di volere” una tregua e “questo accordo è un’opportunità per dimostrare che fanno sul serio”, ha sottolineato.

Related posts

Idf: “Continua l’operazione, uccisi diversi esponenti di Hamas”. Allarme Onu sull’assistenza sanitaria alla popolazione

Redazione Ore 12

Sequestrati dalla Guardia di Finanza beni per un milione di euro a due imprenditori baresi

Redazione Ore 12

Familiari ostaggi israeliani all’Aja: “Hamas ha compiuto crimini di guerra”

Redazione Ore 12