Politica

Sondaggio Dire-Tecnè, nel Paese avanza la fiducia nel Premier Meloni

 

Non si ferma la ‘luna di miele’ degli italiani nei confronti di Giorgia Meloni. Questa settimana la fiducia verso la prima donna premier sale al 56,4% (+1,7% rispetto a sette giorni fa). Scende ancora la percentuale degli italiani che non si fidano: 34,6% (-0,2% rispetto alla scorsa settimana). Non si esprime il 9% (-1,5%). E’ quanto emerge dal sondaggio Dire-Tecnè realizzato l’11 novembre su un campione di mille persone. Continua ad aumentare la fiducia degli italiani nei confronti del governo. Questa settimana l’esecutivo ha il placet del 52,4% degli italiani (+1,4% rispetto a sette giorni fa). In calo coloro che non hanno fiducia: 36,7% rispetto al 37% della scorsa settimana. A diminuire è anche la percentuale di chi non si esprime: 10,9% (-1,1%). Prosegue l’ascesa di Fratelli d’Italia. Questa settimana il partito guidato da Giorgia Meloni è l’unico ad aver registrato un sensibile incremento (+0,4%) rispetto a sette giorni fa, allungando così la distanza dagli inseguitori.
Il M5s di Conte agguanta e supera il Pd di Letta. La Lega difende la quarta piazza dall’attacco di Terzo Polo e Forza Italia.
Nel borsino tra i partiti guida FdI col 29,4% (+0,4% rispetto alla scorsa settimana), quindi il M5s 17,1% (+0,2%), Pd 16,9% (-0,2%). La Lega sale all’8,4% (+0,1%), il Terzo Polo al 7,7% (-0,1%) e Forza Italia stabile al 7%. Quindi Verdi-Sinistra al 3,5% (-0,1%), +Europa al 2,5% (-0,2%), Italexit per l’Italia con Paragone al 2% (=). Dichiarano il voto il 62,2% degli intervistati, incerti il 37,8%.

Related posts

I sospetti di Conte sulla Meloni: “Venerdì incontro in salita”

Redazione Ore 12

Patto M5S-Pd in Calabria, la candidata alle regionali sarà Amalia Bruni

Redazione Ore 12

Meloni e il fascismo, Segre: “Tolga la fiamma dal simbolo”

Redazione Ore 12