Cronaca

Veliero con bandiera Usa, intercettato dalla Guardia di Finanza al largo della Sicilia. A bordo sei tonnellate di droga

Maxi sequestro di droga al largo delle coste occidentali della Sicilia. Il Comando operativo aeronavale e il Comando provinciale di Palermo della Guardia di Finanza hanno scoperto e sequestrato sei tonnellate di hashish a bordo di un veliero battente bandiera degli Stati Uniti d’America. L’imbarcazione è stata intercettata da un aereo delle fiamme gialle, un Atr42-Mp, impiegato nel pattugliamento del Mediterraneo occidentale. Dopo l’avvistamento la barca è stata monitorata per 12 ore dal pattugliatore multiruolo ‘P02 Monte Cimone’ e, dopo avere ricevuto l’ok dagli Usa al controllo a bordo, sono scattati il fermo l’abbordaggio del veliero. A bordo tre componenti dell’equipaggio di nazionalità bulgara. Il veliero è stato poi condotto nel porto di Palermo e sequestrato, mentre i tre sono stati arrestati. La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato circa 13 milioni di euro.

Related posts

Georadar sui campi di Novellara per cercare il corpo di Saman. Impiegati anche i cani molecolari. Caccia a tutti i componenti della famiglia della vittima

Redazione Ore 12

Migranti, Lampedusa al collasso. In poche ore oltre 2.000 arrivi

Redazione Ore 12

Padova, scoperta dalle Fiamme Gialle una maxi-frode dell’Iva nel settore dell’hi-tech

Redazione Ore 12