Politica

Calcio, Superlega, Salvini: “Da sportivo e da italiano dico che il denaro non è tutto”

“Da tifoso milanista, dovrei essere contento che la mia squadra possa partecipare ad una Superlega europea, incassando un sacco di soldi, a prescindere da merito, impegno e risultati. Ma, da sportivo e da italiano, dico che il denaro non è tutto, e i milioni non sono sufficienti per azzerare simboli, storia, merito, cuore e passione. Il calcio e lo sport sono di tutti, non di pochi privilegiati. Mi piacciono le vittorie conquistate con il sudore sul campo, non quelle comprate coi milioni in Borsa”. Così il Segretario della Lega, Matteo Salvini. 

Related posts

La parità di genere? Il monito del Premier Draghi: “Siamo ancora lontani”

Redazione Ore 12

Decreto Sostegni, cambia il reddito di cittadinanza. Meno assegni e più lavoro

Redazione Ore 12

Mattarella: “La pandemia ci ha ricordato che ognuno dipende dagli altri”

Redazione Ore 12