Roma Capitale

CASA, SANTORI (LEGA): “PROCURA APRE INDAGINI SU CASE POPOLARI”

“L’opaca gestione delle case di edilizia residenziale pubblica da parte del Campidoglio a trazione Pd, che si è mescolato in chat con i movimenti degli occupanti abusivi di edifici durante la stesura del piano casa e segnalata in una denuncia a mia firma, ha attivato la procura della repubblica. È stata aperta un’inchiesta, al momento contro ignoti”. Ne dà notizia il consigliere capitolino e capogruppo della Lega Fabrizio Santori. “Le indagini faranno il loro corso, sarà verificata la sussistenza di eventuali reati, dal traffico di influenze illecite (art.346 bis c.p.) all’invasione di edifici (art. 633 c.p.), e l’abuso di ufficio (art.323 c.p.). Abbiamo fiducia, siamo a fianco delle migliaia di cittadini che attendono nel rispetto della legge il loro turno in graduatoria, ma si vedono scavalcati da occupanti abusivi in uno scenario ignobile, che apre a molte ipotesi di illegalità elevata a sistema e della quale la stessa amministrazione potrebbe essere vittima. Senza dimenticare che questi movimenti, oltre ad occupare illegalmente, organizzano feste e rave non autorizzati malgrado i disagi più volte lamentati dai residenti. Aspettiamo che la magistratura faccia finalmente luce sull’intera vicenda, nella speranza che almeno si fermi quel rapporto di sudditanza tra la giunta Gualtieri e i movimenti per le okkupazioni”, conclude Santori.

Related posts

Toc, toc, arriva a Roma il teatro a domicilio

Redazione Ore 12

Cacciatore (Regione Lazio): “Inserire l’ecologia nello Statuto regionale”

Redazione Ore 12

Controlli anti-degrado a Piazza Vittorio, i Carabinieri sanzionano 12 persone

Redazione Ore 12