Politica

Di Maio: “A Grillo voglio bene ma dice cose peggiori di Conte”

“Grillo e Di Battista li ho visti molto nervosi, forse hanno capito di aver sfasciato tutto. Io a Grillo vorrò sempre bene ma sta riuscendo a dire cose peggiori di Conte“. Lo dice il ministro degli Esteri e leader di Insieme per il futuro, Luigi Di Maio, a L’Aria che tira su La7. “Conte aveva deciso di far cadere questo Governo molto tempo fa.. Il primo sparo è stato il suo ma la risponsabilità è sua e di Salvini. Questa estate non avremo un governo, per colpa del loro calo di consenso”, ha detto ancora Di Maio. “Il partito di Conte è diventato di estrema sinistra, quello che si definisce di centrodestra è di estrema destra. In mezzo c’è un’alleanza di moderati”, ha aggiunto il ministro degli Esteri. “Con me nel M5s avevamo creato due governi dando stabilità al Paese, ora con Conte i governi li fanno cadere. Ora bisognerà scegliere tra la stabilità e gli estremismi”.

Related posts

Omotransfobia, sei mesi dopo la ‘tagliola’ il Pd ci riprova e presenta il ddl Zan in Senato

Redazione Ore 12

Mattarella: “Da anziani patrimonio di valori che va mantenuto integro”

Redazione Ore 12

Manovra 2023: ecco tutte le novità nel documento del Governo

Redazione Ore 12