Roma Capitale

Grancio (Psi) invita la Raggi a rassegnare le dimissioni

“Escono dalla maggioranza altri quattro consiglieri. Ormai la maggioranza non esiste più”. Così, in una nota, Cristina Grancio, capogruppo del Partito socialista italiano in Assemblea capitolina ed ex M5S. “La sindaca Raggi dimostri di avere a cuore la città rassegnando le dimissioni. Roma ha bisogno di una guida efficace in questo ultimo spazio di consiliatura – sottolinea Grancio – Uscire a tre mesi dal voto senza però porsi all’opposizione, ma pensando invece di andare avanti solo in funzione dei provvedimenti è un’ipocrisia che bloccherebbe la macchina amministrativa, in un momento delicato, solo al fine di strumentalizzare gli equilibri in chiave elettorale”, conclude.

Related posts

Zingaretti: “L’accordo in Regione Lazio con il M5S non ha alcuna ricaduta politica su Roma”

Redazione Ore 12

Farmacap, i sindacati andranno al presidio in piazza del Campidoglio

Redazione Ore 12

Cervellini-Fassina-Labbucci (Sinistra Italiana): “Per i nomadi de La Monachina serve alternativa alla strada”

Redazione Ore 12