Primo piano

Il Tour de France sulle strade di Emilia Romagna e Toscana? Possibile per Bonaccini

“Stiamo seriamente lavorando per portare per la prima volta il Tour de France in Emilia-Romagna e in Toscana a Firenze. Vedrò il sindaco Nardella e il presidente Giani” in visita a Bologna “perché con la Toscana dovremo lavorare per la candidatura congiunta alle Olimpiadi del 2032, ma soprattutto per tante opportunità che due regioni confinanti, così grandi e belle possono investire per il prossimo futuro”. Lo ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, nel corso di una conferenza stampa.  “Sul Tour de France – ha aggiunto Bonaccini – lavoreremo perché nel 2024 quello che oggi è ancora un sogno possa diventare una realtà: sarebbe una cosa storica perché mai ci sono state tappe in Italia e mai in partenza”.  Infine, ha spiegato il governatore “lavoriamo perché entro tre anni il giro d’Italia possa tornare a ripartire dall’Emilia-Romagna come fu proprio di recente con una straordinaria cornice di pubblico a Bologna”.

Related posts

Gli auguri di pronta guarigione di Mattarella e Draghi a Papa Francesco

Redazione Ore 12

Niente storditori elettrici per le polizie locali: “Sono incostituzionali”

Redazione Ore 12

Arezzo, la Polstrada arresta due trafficanti di droga. Intercettati sull’A1 con un chilo di stupefacente

Redazione Ore 12